Napoli violenta: “Ho gridato e chiesto aiuto ma nessuno si è mosso”

febbraio 20, 2007

Il mio amico Carlo è stato aggredito violentemente  a Napoli (“mi ha buttato a terra e mi ha riempito di pugni in testa, ripetutamente, con ferocia, fino a che non sono riuscito a liberarmi” scrive Carlo sul suo blog.

Sono profondamnete scosso e spero che presto Carletto si rimetta. Intanto, ti invito a leggere e a riflettere. A proposito, sapete cosa hanno detto i carabinieri? “Storie simili a Napoli ormai sono di ordinaria amministrazione”.

Ecco cosa è successo. Carlo lo ha raccontato sul blog: http://carlobaldi.wordpress.com/

“E’ da qualche giorno che non mi collego. Non ho cominciato la settimana nel migliore dei modi: lunedì, in pieno pomeriggio, sono stato borseggiato ed aggredito da due delinquenti mentre con E. salivo le scale di una delle stazioni pomiglianesi della vesuviana.
Fortunatamente E. è stata “solo” immobilizzata e derubata.
A me è toccato di peggio: non ho avuto neppure il tempo di rendermi conto della situazione che il mio aggressore mi ha preso alle spalle, mi ha buttato a terra e mi ha riempito di pugni in testa, ripetutamente, con ferocia, fino a che non sono riuscito a liberarmi; inutile sottolineare che sono riuscito a gridare e chiamare aiuto senza che si materializzasse nessuno. Rialzatomi dalle scale ho provato a inseguirli ma sono scappati con le nostre borse a grande velocità: io avevo perso gli occhiali, la testa mi faceva male e il sangue mi colava sulla faccia. Mi hanno portato al pronto soccorso dove mi hanno messo tre punti per suturarmi la ferita alla testa. A parte quella, me la sono cavata con pochi ematomi alla schiena.
Certo, poteva andarci peggio. I carabinieri non si sono stupiti più di tanto: oramai, a Napoli, storie simili sono diventate di ordinaria amministrazione”.

Annunci

21 Responses to “Napoli violenta: “Ho gridato e chiesto aiuto ma nessuno si è mosso””

  1. clauss Says:

    e poi dicono che non bisogna camminare armati……. io sono contro la violenza, ma a certi tipi serve solo un colpo di pistola in mezzo alla fronte, perchè tanto non c’è rimedio, nenche il carcere può “raddrizzarli”, anzi….. tutt’altro

  2. SALVATORE Says:

    AIUTO DATECI LA TOLLERANZA ZEROOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, BUTTIAMOLI IN GALERA E FACCIAMOGLI SCONTARE LE PENE PREVISTE VEDETE CHE TANTI DI LORO ANDRANNO A LAVORARE, PERCHE’ NON VOGLIONO LAVORARE, HO VISSUTO UN ESPERIENZA IN PRIMA PERSONA.
    DAI 5 AI DIECI ANNI DI GALERA POSSONO AIUTARE UNA PERSONA A NON DELINQUERE PIU’ MA DA 1 A 3 GIORNI INCENTIVA LE PERSONE A DELINQUERE. MI SPIEGO MEGLIO IN ITALIA SE UNA PERSONA VIENE TRATTA IN ARRESTO IL VENERDI’ IN QUANTO C’E’ DI MEZZO IL SABATO E LA DOMENICA IL PROCESSO SI CELEBRA IL LUNEDI’ GIORNO IN CUI SI VIENE ANCHE SCARCERATI MENTRE SE SEI FORTUNATO AD ANDARE IN GALERA DI LUNEDI’ IL MARTEDI’ SEI FUORI, QUINDI SIGNORI DELINQUENTI ANDATE A RUBARE E A RAPINARE AD INIZIO SETTIMANA PERCHE’ VI CONVIENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.

  3. SALVATORE Says:

    EVVIVA L’INDULTO

  4. gianlu Says:

    ma non bisogna fare niente,bisogna comprenderli,sono disagiati…..poverini…..devono ringraziare solo i giudici comunisti che la pensano cosi.per me ci vogliono i lavori forzati.

  5. KinG-LioN Says:

    Purtroppo gli stronzi dapperdutto.
    Il titolo napoli violenta mi sembra un po eccessivo, e vero si ke a napoli ( purtroppo ) ci sono molti delinquenti, ma un aggressione poteva capitarti in qualsiasi zona dell’italia e del mondo.
    I napoletani onesti come me, sono cmq rattristati ogni gg d piu da questi avvenimenti.

  6. KinG-LioN Says:

    lol il primo righo ve lo traduco dall’arabo all’italiano:
    “purtroppo gli stronzi stanno dappertutto”

  7. gerry Says:

    tutti voi giovani siete responsabili di quello che stà succedendo a Napoli…….nessuno ne è fuori….oggi a me domani a te………se non pretendiamo che il governo faccia la riforma della giustizia……..non ce ne usciamo mai

  8. gigi Says:

    allenativi presso un poligono di tiro e armatevi……..e usate l’arma se la vostra vita è in pericolo…..è un proprio diritto difendere la propria e l’altrui vita….contro bastardi che si presentano in tre,quattro e più persone è l’unica risorsa per salvare la pelle

  9. SALVATORE Says:

    VOGLIO RISPONDERE A KING-LION; NON NASCONDIAMO LA SPAZZATURA SOTTO IL TAPPETO; NAPOLI NE E’ PIENA, PER RIPULIRLA BISOGNA FARLA VEDERE E NON NASCONDERLA, NON FACCIAMOCI PRENDERE DAL SOLITO ORGOGLIO PER LA NOSTRA CITTA’ QUESTO NON CI AIUTA A RENDERLA MIGLIORE, PURTROPPO LA DELINQUENZA ORGANIZZATA E QUELLA COMUNE CI STA SOFFOCANDO E LE FORZE DI POLIZIA MALGRADO I LORO SFORZI NON RIESCONO A RISOLVERE NULLA, CI VOGLIONO SERI INTERVENTI IN VARI SETTORI COME OCCUPAZIONE ED ISTRUZIONE E UNA VERA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA.

  10. SALVATORE Says:

    CARO GIGI VALE LA PENA UCCIDERE PER UN PORTAFOGLI E QUALCHE PUGNO IN FACCIA?

  11. luca Says:

    Io sono di origine napoletana ho girato parecchio per napoli ma non mi è mai successo nulla.Dove abito a torino non è meglio di napoli ne succedono di tutti i colori come a napoli, bisogna solo finirla di ascoltare radio e tv che parlano di napoli come citta’ violenta oramai dopo i lavaggi che ci fanno la pensano tutti allo stesso modo………..

  12. fra Says:

    io abito a napoli in una zona bene. per me è normale essere rapinato una volta l’anno. per me è normale essere inseguito sul mio scooter di 5 anni per essere derubato. per me è normale regredire mentalmente per parlare con il 70% della popolazione di questa citta. mi chiedo come sia possibile che in questa citta viva tanta barbaria mista ad altro: opere d’arte, storia e tanta tanta intelligenza e brava gente.cosi chiunque abbia un minimo di civiltà sogna di andarsene e cosi è. rimangono solo le bestie. e bestie diventeremo anche noi.

  13. SALVATORE Says:

    FRA NON MOLLARE

  14. ANNA Says:

    VOGLIO FARE I COMPLIMENTI SALVATORE PER LE PAROLE CHE HA DETTO.SALVATORE POSSO FARTI UNA DOMANDA QUANTI ANNI HAI SE NON SONO INDISCRETA

  15. SALVATORE Says:

    ANNA HO 33 ANNI

  16. caracol Says:

    salve a tutti
    io sono francese e vivo in francia
    in certe citta francesi e peggio di napoli
    io vado in puglia ogni anno in ferie e mai problemi
    saluti

  17. KinG-LioN Says:

    Indubbiamente napoli e una citta ricca di delinquenza, ma la colpa e solo del nostro governo e delle forze dell’ordine.
    Non parlo di oggi ma del dopo guerra quando in tutte le citta d’italia si ripristinava un clima di poverta, ponendo fine al contrabbando alimentare, di sigarette d’alcool, alla criminalita, a napoli si e preferito optare x la tolleranza, ed ora e sempre piu difficile venirne fuori.

    Non incolpate i ragazzi, ognuno cresce sulla base degli esempi degli altri.
    Fatevi un giro nelle vele di secondigliano, nella sanita, nei quartieri spagnoli.
    Degrado assoluto, e per mangiare sono costretti a rubare.
    Non che li difenda o che li compiatisca, pero rifletteci su, il contesto sociale e quello, ed e cosi da sempre.

  18. SALVATORE Says:

    KING-LION NN PRENDERTELA CON LE FORZE DELL’ORDINE SI POSSONO SOLO ATTENERE ALLE LEGGI E ALLA VOLONTA’ DEL GOVERNO DI TURNO, OGNI ANNO PER L’ORDINE SOCIALE TANTI DI LORO PERDONO LA VITA. LA COLPA E’ DI UN SISTEMA RADICATO E SBAGLIATO CHE SI RINNOVA OGNI VOLTA CHE ANDIAMO A VOTARE, SINISTRA O DESTRA NON C’E’ DIFFERENZA IL SISTEMA E SEMPRE LO STESSO, CI AVEVANO PROMESSO LE PENE CERTE E NON E’ STATO VERO POI ALTRI HANNO FATTO L’INDULTO MA INSOMMA IN ITALIA CHI SBAGLIA PAGA SI O NO.

  19. shakira ricciola Says:

    io sò di Salerno,anke qui di cose(+o meno)accadono xò c’è limite.Io penso ke le forze dell’ordine nn è possono farci quasi niente ,xkè di xsone malavitose ce ne sò troppe!dobbiamo unire tutte le nostre forze x lottare contro qst ingiustizie!Napoli è bella,facciamola tornare come prima!baci

  20. shakira ricciola Says:

    io sò di salerno,di avvenimenti tipo come qst qui accadono xò in maniera ke si possono controllare!purtroppo la colpa è delle forze dell’ordine ke nn si danno tanto da fare e soprattutto nostra xkè usiamo l’omertà,e qst nn è una bella cosa!qnd come dice fabrizio moro.baci shakira ricciola!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: