La Città 2.0 di Repubblica Bari festeggia i primi 100 giorni

febbraio 10, 2009

Scrivono, commentano, linkano. I leader di Città 2.0 animano la community di Repubblica Bari. Ognuno ha il suo argomento preferito: una passione da raccontare e da condividere in perfetto stile web 2.0. Interazione e partecipazione crescono mentre Città 2.0 festeggia i primi cento giorni di vita e di attività. “Attraverso i blog anche le istituzioni possono riflettere sulle aspettative e sui problemi dei cittadini. Quando ho tempo, mi piace leggerli per confrontarmi con l’opinione pubblica. Anche per questo Città 2.0 è un esperimento riuscito”.

Anche il sindaco-blogger Michele Emiliano, che recentemente ha aperto un proprio canale sia su Facebook che su YouTube, ribadisce l’importanza di questi nuovi strumenti che, come sostiene il Centro studi nuovi media dell’Università di Foggia in una recente ricerca, “creano una nuova coscienza civile e sociale. Il web è uno strumento di partecipazione e di interazione che riesce anche a stimolare un interesse critico per le questioni di natura politica e sociale in primis”.

Tesi rafforzata dalla lettura dei blog di Repubblica Bari che diventano spesso piazze virtuali in cui ognuno esprime liberamente il proprio parere. La qualità della vita, la sicurezza, il traffico e il rapporto con le istituzioni risultano gli argomenti più gettonati. Nove i blog dedicati ai vari quartieri di Bari che in questi primi 100 giorni hanno già raccolto circa 80 commenti postati direttamente dai cittadini. Carrassi, Murat, Poggiofranco: le questioni sollevate dai residenti nei vari post spesso stuzzicano l’attenzione e gli interventi diretti dei presidenti di circoscrizione e dei politici in genere alimentando la discussione.

Intanto il numero dei blog tocca quota 19: da pochi giorni sono online “Diritto e rovescio” e “Città Digitale”. Il primo è dedicato al “diritto e alla legge visti dalla città e dal cittadino”. A curarlo l’avvocato Morena Ragone. “Non sempre il diritto è ‘giusto’, o è avvertito come tale dalla generalità dei cittadini – commenta Ragone -. Spesso, infatti, la cattiva informazione non ci consente di valutare le situazioni nel loro complesso. Diventa, così, fondamentale possedere gli strumenti base per la conoscenza delle norme, capire le motivazioni che hanno portato alla loro adozione, conoscere il tessuto sociale in cui esse andranno ad operare”.

Il blog nasce, quindi, per far riflettere su “cosa sia il diritto” e su come esso sia quotidianamente visto e rispettato dai cittadini. In vista della transizione verso la Città Metropolitana (Bari2015) e dei grandi cambiamenti istituzionali, amministrativi ed infrastrutturali che Bari si appresta a vivere, il blog mira ad aprire un tavolo di confronto sul diritto, quello esistente e quello solo auspicato. Alla tecnologia e al mondo digitale in genere è dedicato, invece, il blog “Città digitale”, curato da Cristiano Ragone, esperto di sicurezza informatica. “Da qualche tempo a questa parte – commenta – la nostra città è stata inserita nei circuiti delle più importanti manifestazioni nazionali nel settore ICT. Lo attesta, ancora una volta, l’edizione di Smau Business 2009, che si tenuta nei giorni scorsi per la prima volta nella nostra città. Smau ha scelto Bari come tappa di partenza del suo tour e questo è già significativo”.

Il blog raccoglierà anche una serie di appunti della “città in Rete” rivolgendo l’attenzione soprattutto ai cambiamenti che le tecnologie determinano nella vita di tutti i giorni. Diritto, tecnologie e non solo. In arrivo anche un blog sul Bari calcio che racconterà le vicende della squadra di Conte raccogliendo anche i commenti e le opinioni dei lettori. ROBERTO ZARRIELLO

Annunci

One Response to “La Città 2.0 di Repubblica Bari festeggia i primi 100 giorni”


  1. We love and adore you friend. Lots of life left to live, music to play, dancing grandchildren, Yachats…you get the picture..,nLove Karen and Ti Click http://s.intmainreturn0.com/oopf09160


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: